Note a Epifenomenismo

[1] In senso stretto si possono distinguere due versioni di epifenomenismo (a) gli eventi mentali non hanno effetti (b) gli eventi mentali possono avere effetti su altri eventi mentali nella misura in cui non hanno alcun effetto fisico, n√© alcun effetto su altri eventi mentali che possano avere un effetto fisico. Dato che seguire questa distinzione non contribuirebbe a null’altro che una noiosa duplicazione di argomenti che differirebbero solo in modo banale, sar√† ignorata nel resto della voce.


Copyright © 2019 by
William Robinson <wsrob@iastate.edu>